Artrite reumatoide: un aiuto dalla dieta mediterranea

Artrite reumatoide: un aiuto dalla dieta mediterranea

L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica che provoca dolori alle articolazioni, gonfiori, rigidezza degli arti e difficoltà di movimento. L’Anmar, l’Associazione nazionale Malati Reumatici, fornisce alcuni consigli, tra i quali seguire la dieta mediterranea, per gli oltre 300mila italiani affetti da artrite reumatoide. Via libera quindi a cibi freschi, proteine vegetali da legumi, olio extra vergine di oliva e ridotto apporto di proteine animali; sì a frutta, verdura e cereali integrali no invece a cibo da fast food e grassi saturi.

«Sebbene non ci siano dati chiari che certifichino la reale efficacia della dieta mediterranea per le malattie reumatiche, questo regime alimentare può rappresentare uno dei pilastri di uno stile di vita corretto – spiega l’esperto. – È bene infatti ricordare che non esiste una dieta specifica per i pazienti che presentano una malattia reumatica anche se le persone colpite da artrite reumatoide dovrebbero seguire una dieta che permetta di controllare il peso corporeo e non contenga cibi che possano aggravare lo stato infiammatorio indotto dalla patologia – conclude il Dottor Palermo. – Bisogna ricordare inoltre che accanto a un’alimentazione equilibrata è opportuno non consumare alcolici, astenersi dal fumo e svolgere regolare attività fisica.”

Potrebbe interessarti

News