Protesi totale di ginocchio e protesi alla rotula nell’artrosi. Quando farla?

Protesi totale di ginocchio e protesi alla rotula nell’artrosi. Quando farla?

L’artrosi del ginocchio è una patologia degenerativa che molto spesso comporta anche l’usura della cartilagine: nella persona attiva, la comparsa dell’artrosi al ginocchio rischia di indurre all’immobilità a causa del dolore, con tutte le conseguenze sulla salute in generale. “Rimane dibattuto il tema del se protesizzare anche la rotula quando si fa la protesi totale di ginocchio, oppure decidere se fare la protesi totale di ginocchio senza protesizzare anche la rotula – spiega il dottor Augusto Palermo. – Negli Stati Uniti, per esempio, protesizzare anche la rotula con la protesi totale di ginocchio, costituisce una necessità anche medico legale che ‘costringe’ il chirurgo ad eseguire l’intervento di protesi totale di ginocchio quasi regolarmente. Personalmente sono a favore dell’intervento di protesi totale di ginocchio con anche la protesi di rotula nei casi di cattività qualità ossea ma non nei casi in cui la qualità cartilaginea della rotula stessa sia buona e quindi non sia usurata. In genere, dal momento che i pazienti maschi soffrono meno di dolore rotuleo, l’intervento di protesi totale di ginocchio con protesi di rotula è meno frequente negli uomini rispetto alle donne.”

Potrebbe interessarti

News